Impressum

Responsabile del contenuto:

J. Rettenmaier & Söhne GmbH + Co  KG
Holzmühle 1
73494 Rosenberg
Germania

Telefono +49 7967 152-0
Telefax: + 49 7967 152-222
E-Mail: nfjrsd
(Per le domande di lavoro vi preghiamo a rivolgervi al nostro Reparto personale)
Internet: www.jrs.de

Court of Record: Tribunale di Ulm
Registration Number: HRA 510028

Socio accomandatario:

JR Beteiligungs KG
Sede di Rosenberg, Tribunale di Ulm, HRA 510408
J. Rettenmaier Beteiligungsgesellschaft mit beschränkter Haftung
Sede di Rosenberg, Tribunale di Ulm; HRB 510021

Amministratore delegato:

Josef Rettenmaier, Josef Otto Rettenmaier

Partita IVA secondo la legge tedesca dell'imposta sul fatturato § 27 a: DE 144631714

Disclaimer: nonostante accurati controlli del contenuto, non assumiamo alcuna responsabilità per il contenuto di link esterni. Solo il fornitore delle pagine visualizzabili tramite link è responsabile del loro contenuto.

Aspetti di carattere legale

Tutte le informazioni e le spiegazioni fornite da queste pagine Internet non sono vincolanti. J. RETTENMAIER & SÖHNE GMBH+CO KG non fornisce alcuna garanzia circa la correttezza e la completezza dei contenuti. Non si assume alcuna garanzia né si assicurano in alcun modo le caratteristiche del prodotto. I contenuti delle pagine Internet non danno diritto ad alcuna pretesa da parte dell’utente. Gli errori di contenuto verranno corretti, una volta individuati. I contenuti delle pagine Internet potrebbero talvolta risultare non aggiornati. Rivolgetevi direttamente a noi se desiderate informazioni relative allo stato dei prodotti, ai dettagli tecnici e alla possibilità di consegna dei prodotti stessi e di fornitura dei servizi. I link alle pagine Internet esterne non vengono controllati in modo permanente. Non assumiamo alcuna responsabilità per le pagine Internet visualizzabili tramite link.

Scaricare dati e software

J. RETTENMAIER & SÖHNE GMBH+CO KG non si assume alcuna responsabilità per gli errori dei dati e dei software che è possibile scaricare da Internet. Il software viene controllato da J. RETTENMAIER & SÖHNE GMBH+CO KG mediante un programma antivirus. Consigliamo, tuttavia, di esaminare i dati e il software con un programma antivirus aggiornato subito dopo lo scaricamento.

Diritti d’autore e altri diritti di tutela

Il contenuto di queste pagine Internet è protetto dal diritto d’autore. È ammessa la copia di informazioni contenute nelle pagine Internet sul computer dell’utente per scopi non commerciali e personali. È ammesso lo scaricamento, la diffusione, la copia, la modifica, la pubblicazione, l'invio e la trasmissione o l'utilizzo in altra forma degli elementi grafici, dei testi, dei loghi e delle immagini solo previa autorizzazione scritta di J. RETTENMAIER & SÖHNE GMBH+CO. Il nome dei prodotti e dell’azienda sono marchi commerciali registrati. L’uso non autorizzato potrebbe dare adito a richieste di risarcimento danni o di astensione.

Tutela dei dati personali e riservatezza

Non è possibile garantire che le informazioni o i dati personali a noi comunicati non vengano intercettati da altri durante la loro trasmissione.

Responsabilità

J. RETTENMAIER & SÖHNE GMBH+CO KG non si assume alcuna responsabilità per danni derivanti dall’utilizzo delle presenti pagine Internet o dallo scaricamento di dati, in particolare danni conseguenti diretti o indiretti, perdita di dati, mancato guadagno, arresto del sistema o della produzione. Non rientrano nell’esclusione di responsabilità eventuali danni derivanti dall’uso delle pagine Internet o dallo scaricamento dei dati, attribuibili a dolo o colpa grave. I rapporti giuridici correlati all’utilizzo delle pagine Internet tra l’utente e J. RETTENMAIER & SÖHNE GMBH+CO KG sono soggetti al diritto della Repubblica Federale tedesca. Qualora sussistano controversie legali con commercianti, persone giuridiche di diritto pubblico o fondi speciali di diritto pubblico, risultanti dall'utilizzo delle presenti pagine Internet, il tribunale competente è quello della sede di J. RETTENMAIER & SÖHNE GMBH+CO KG a Rosenberg.

Protezione dei dati

JRS vi dà il benvenuto sul suo sito web e vi ringrazia per l’interesse dimostrato.

Per JRS la protezione dei dati è una priorità assoluta. Per questa ragione desideriamo illustrarvi come noi di JRS applichiamo le disposizioni sulla protezione dei dati e indicare quali informazioni raccogliamo durante la navigazione del nostro sito web e come queste informazioni vengono utilizzate. Prima di tutto: i dati personali vengono utilizzati esclusivamente per gli scopi sotto indicati e in mancanza del consenso dell’utente per nessun’altra finalità, ad es. non a fini pubblicitari.

I. Nome e indirizzo del titolare del trattamento dei dati   

Ai sensi del Regolamento sulla protezione dei dati e di altre leggi e disposizioni nazionali degli Stati membri sulla protezione dei dati, il titolare del trattamento è:

J. Rettenmaier & Söhne GmbH + Co KG
Holzmühle 1
73494 Rosenberg
Germania
Telefono: +49 7967/152-0

E-Mail: nfjrsd
Website: www.jrs.de

II. Nome e indirizzo del responsabile della protezione dei dati  

Il responsabile della protezione dei dati incaricato dal titolare del trattamento è

Heike Feil
E-Mail: Dtnschtzbftrgtrjrsd

III. Aspetti generali del trattamento dei dati

Raccogliamo e utilizziamo i dati personali dei nostri utenti esclusivamente per la messa a disposizione di un sito web funzionante e nella misura in cui ciò è necessario per i contenuti e i servizi offerti dal sito. La raccolta e l’utilizzo dei dati personali dei nostri utenti avvengono regolarmente solo previo consenso dell’utente. Un’eccezione è costituita dai casi in cui non è possibile procurarsi anticipatamente il consenso per ragioni di fatto e il trattamento dei dati è consentito da disposizioni di legge.

1. Base giuridica del trattamento dei dati

Nella misura in cui l’interessato esprime il consenso per il trattamento dei suoi dati personali, la base giuridica per il trattamento dei dati risiede nell’art. 6 paragrafo 1 lett. a del Regolamento sulla protezione dei dati dell’Unione europea (RGPD).

Se il trattamento è necessario all'esecuzione di un contratto di cui l'interessato è parte, la base giuridica per il trattamento dei dati risiede nell’art. 6 paragrafo 1 lett. b del RGPD. Quanto sopra vale anche per l’esecuzione di misure precontrattuali.

Nella misura in cui il trattamento dei dati personali è necessario per adempiere agli obblighi previsti dalla legge ai quali è soggetta la nostra azienda, come base giuridica si applica l’art. 6 paragrafo 1 lett. c del RGPD.

Se il trattamento è necessario per la salvaguardia degli interessi vitali dell'interessato o di un'altra persona fisica come base giuridica si applica l’art. 6 paragrafo 1 lett. d del RGPD.

Se il trattamento è necessario per il perseguimento del legittimo interesse della nostra azienda o di terzi, a condizione che non prevalgano gli interessi o i diritti e le libertà fondamentali dell'interessato, che richiedono la protezione dei dati personali, come base giuridica si applica l’art. 6 cpv. 1 lett. f del RGPD.

2. Cancellazione e durata della conservazione dei dati  

I dati personali dell’interessato vengono cancellati o bloccati non appena decade la finalità della conservazione. La conservazione dei dati può avvenire dunque solo nel caso in cui ciò è previsto dal legislatore europeo o nazionale nei regolamenti validi nell’Unione, nelle disposizioni di legge o in altre norme alle quali è soggetto il titolare del trattamento. Il blocco o la cancellazione dei dati avviene anche una volta scaduti i termini di conservazione previsti dalle norme sopra menzionate, tranne nel caso in cui è necessaria l’ulteriore conservazione dei dati per la conclusione o l'adempimento di un contratto.

IV. Messa a disposizione del sito web e creazione dei file di log

1. Descrizione ed entità del trattamento dei dati  

Nel momento in cui l’utente si collega al nostro sito Internet, il nostro sistema rileva automaticamente i dati e le informazioni dal sistema informatico del computer dell’utente stesso.

Vengono rilevati i seguenti dati:

  • Informazioni sul tipo di browser e sulla versione utilizzata
  • Il sistema operativo dell’utente
  • Il provider di servizi Internet dell’utente
  • L’indirizzo IP dell’utente
  • Data e ora dell’accesso
  • Siti web da cui il sistema dell’utente accede al nostro sito Internet
  • Siti web ai quali il sistema dell’utente si collega attraverso il nostro sito web

I file di log contengono indirizzi IP o altri dati che consentono l’attribuzione a un utente. Ciò potrebbe accadere, ad esempio, se il link al sito web, attraverso il quale l’utente si collega al nostro sito Internet o il link al sito web che l’utente ha selezionato, contiene dati personali.

Questi dati vengono salvati nei file di log del nostro sistema. È esclusa la memorizzazione di questi dati con altri dati personali dell’utente.

I dati rilevati con la modalità di cui sopra vengono trasmessi in forma pseudoanonima. Pertanto, non è possibile attribuire i dati all’utente collegato al sito. I dati non vengono memorizzati insieme agli altri dati personali dell’utente.

2. Base giuridica del trattamento dei dati   

La base giuridica per la memorizzazione provvisoria dei dati è l’art. 6 paragrafo 1 lett. f del RGPD.

3.  Finalità del trattamento dei dati

La memorizzazione provvisoria dell’indirizzo IP abbreviato da parte del nostro sistema è necessario dal punto di vista tecnico per consentire la trasmissione del sito web al dispositivo dell’utente. L’indirizzo IP dell’utente deve rimanere memorizzato per l’intera sessione.

La memorizzazione dei file di log avviene per assicurare il funzionamento del sito web. Inoltre, i dati sono utili per ottimizzare il sito web e per garantire la sicurezza dei nostri sistemi informatici. In questo contesto non avviene la valutazione dei dati a scopo di marketing.

In tali finalità risiede anche il nostro legittimo interesse al trattamento dei dati ai sensi dell’art. 6 paragrafo 1 lett. f del RGPD.

4. Durata della conservazione dei dati

I dati vengono cancellati una volta non più necessari per il raggiungimento della finalità per la quale sono stati raccolti. Nel caso del rilevamento dei dati per la messa a disposizione del sito web, i dati memorizzati vengono cancellati una volta terminata la sessione.  

5. Diritto all’opposizione e alla cancellazione

La raccolta dei dati per la messa a disposizione del sito web e la memorizzazione dei dati in file log è assolutamente necessaria per il funzionamento del sito Internet. Da parte dell’utente non esiste alcuna possibilità di opposizione.

V. Utilizzo di cookies

1. Descrizione ed entità del trattamento dei dati

Il nostro sito web utilizza i cookie. I cookie sono piccoli file di testo che vengono salvati nel browser di Internet ovvero nel browser di Internet sul dispositivo dell’utente. Ai fini della protezione dei dati, il nostro sito web non memorizza cookie sul computer dell’utente. Per utilizzare le sessioni PHP si utilizzano esclusivamente i cookie relativi alla sessione.

I cookie di sessione utilizzati da Weblication vengono archiviati solo nella memoria principale del browser e quindi vanno perduti, una volta chiuso il browser. Questo è anche il motivo per cui, una volta chiuso il browser, è necessario rieseguire il login. I dati relativi alla navigazione di un utente che vengono memorizzati in modo persistente durate una sessione sono ad es. i dati inseriti in un modulo, così che l’utente possa visualizzarli nuovamente in caso di inserimento errato. Una volta inviato il modulo, anche questi dati vengono cancellati.

2. Base giuridica del trattamento dei dati

La base giuridica per il trattamento dei dati personali in relazione all’utilizzo dei cookie è definita all’art. 6 paragrafo 1 lett. f del RGPD.

3. Finalità del trattamento dei dati

La finalità dell’utilizzo dei cookie necessari è semplificare e rendere più comoda la navigazione dell’utente sul sito web.

In tali finalità risiede anche il nostro legittimo interesse al trattamento dei dati personali ai sensi dell’art. 6 paragrafo 1 lett. f del RGPD.

4. Durata della conservazione dei dati

I cookie non vengono salvati sul dispositivo dell’utente.

5. Google Analytics

Questo sito web utilizza Google Analytics, un servizio di analisi web di Google Inc. (“Google”). Utilizza i cosiddetti "cookies", file testuali che vengono memorizzati sul computer dell’utente, consentendo l'analisi della sua navigazione del sito web (cfr. i punti precedenti IV 1 - 4).

Le informazioni sulla navigazione del sito web da parte dell’utente derivate dai cookies (incluso l’indirizzo IP) vengono inviate a un server di Google negli Stati Uniti e qui memorizzate. Sul nostro sito web abbiamo tuttavia attivato l’anonimizzazione IP di Google Analytics, in modo tale che l’indirizzo IP viene abbreviato e anonimizzato da Google già all’interno degli Stati dell’Unione europea o in altri Stati dell’Accordo sullo spazio economico europeo. Solo in casi eccezionali l’indirizzo IP completo viene trasferito a un server di Google negli Stati Uniti e lì abbreviato.

Google si servirà di queste informazioni per analizzare la navigazione del sito web da parte dell’utente, per creare report sulle attività effettuate sul sito web e per prestare altri servizi connessi all’utilizzo del sito web e all’uso di Internet. L’indirizzo IP rilevato da Google Analytics non viene collegato ad altri dati di Google.

L’utente può impedire il rilevamento e la trasmissione a Google dei dati generati tramite i cookie e relativi all’utilizzo del sito web (incluso l’indirizzo IP) e il trattamento dei dati sopra menzionati da parte di Google, scaricando e installando il plugin per browser al seguente link: Google Analytics Opt-Out

Si posiziona così un cookie di disabilitazione (opt-out-cookie) che impedisce il futuro rilevamento dei dati dell’utente nel corso della visita al sito.

Informazioni più dettagliate sulle condizioni d’utilizzo e sulla protezione dei dati di Google Analytics sono disponibili all’indirizzo www.google.com/analytics/terms/de.html https://www.google.de/intl/de/policies/

6. Google Tag Manager

Su questo sito web è impostato un Google Tag Manager. Il Google Tag Manager è una soluzione di Google Inc. tramite la quale le aziende possono gestire i tag sul loro sito web. Google Tag Manager è un dominio che non si serve di cookie e tramite il quale non vengono rilevati dati personali. È in grado però di attivare altri tag che, in determinate circostanze, si occupano di rilevare dati. È una particolarità che vogliamo sottolineare esplicitamente. Google Tag Manager non accede a questi dati. Se a livello di dominio o di cookie, l’utente ha effettuato una disattivazione, essa è valida per tutti i tag di tracciamento implementati con Google Tag Manager.

VI. Modulo di contatto, candidatura online e contatti e-mail

1. Descrizione ed entità del trattamento dei dati  

a.) Sul nostro sito Internet è presente un modulo di contatto/di candidatura che viene utilizzato per la presa di contatto in modalità elettronica. Se l’utente decide di utilizzare il modulo, i dati inseriti tramite la schermata ci vengono trasmessi e vengono memorizzati. I dati di cui sopra sono:

  • Titolo, nome e cognome
  • Azienda
  • Settore/Area di attività
  • Via, numero civico, CAP, località e Paese
  • Telefono
  • E- Mail
  • Ev. retribuzione auspicata
  • Documenti di candidatura

Al momento dell’invio del messaggio vengono inoltre salvati i seguenti dati:

  • L’indirizzo IP dell’utente
  • Data e ora della registrazione

All’atto dell’invio chiediamo all’utente di esprimere il suo consenso e facciamo esplicito riferimento alla presente dichiarazione.

b.) In alternativa è possibile contattarci tramite l’indirizzo e-mail. In questo caso vengono salvati i dati personali dell’utente trasmessi con l’e-mail.

c.) I dati non vengono trasmessi a terzi. I dati vengono utilizzati esclusivamente per il trattamento relativo alla conversazione o al processo di candidatura.

2. Base giuridica del trattamento dei dati

a.) La base giuridica del trattamento dei dati in presenza del consenso espresso dall’utente è l’art. 6 paragrafo 1 lett. a RGPD.

b.) La base giuridica del trattamento dei dati trasmessi in seguito all’ invio di un’e-mail e è l’art. 6 paragrafo 1 lett. f RGPD. Se tramite la presa di contatto per e-mail si intende concludere un contratto, l’ulteriore base giuridica in questo caso è l’art. 6 paragrafo 1 lett. b RGPD.

3. Finalità del trattamento dei dati

Il trattamento dei dati personali inseriti nel modulo tramite l’apposita schermata ha come unica finalità la presa di contatto. In caso di una presa di contatto per e-mail il trattamento dei dati si basa anche sul nostro legittimo interesse.

Il trattamento dei dati personali all’atto dell’invio del modulo di contatto intende evitare un uso improprio del modulo e garantire la sicurezza del nostro sistema informativo.

4. Durata della conservazione dei dati

a.) I dati vengono cancellati una volta non più necessari per il raggiungimento della finalità per la quale sono stati raccolti. Per quanto riguarda i dati personali inseriti nel modulo di contatto e quelli inviati per e-mail, la cancellazione avviene quando la conversazione con l’utente è terminata. La conversazione è considerata terminata quando è possibile desumere che le circostanze sono state chiarite.

b.) Per quanto riguarda i dati personali inseriti per la candidatura online e quelli inviati per e-mail nell’ambito della candidatura, la cancellazione avviene quando il processo di candidatura è concluso e dal punto di vista legale non si prevede che vengano sollevate obiezioni. Con la dichiarazione di consenso espressa nell’ambito della candidatura online, l’utente accetta che la sua domanda venga conservata per 2 anni, in modo da essere tenuto presente anche per esigenze future.

I dati personali raccolti durante l’invio vengono cancellati al più tardi dopo sette giorni.

5. Diritto all’opposizione e alla cancellazione

L’utente ha la possibilità di revocare in ogni momento il consenso espresso al trattamento dei dati personali. Se il contatto avviene per e-mail, l’utente può opporsi in ogni momento alla memorizzazione dei suoi dati personali. In tal caso la conversazione viene interrotta ovvero la candidatura non può essere considerata.

Per la revoca del consenso o per opporsi alla memorizzazione delle e-mail, vi invitiamo a scrivere ai seguenti indirizzi di posta elettronica info@jrs.de o bewerbung@jrs.de oppure all’indirizzo sopra menzionato della nostra sede.

In questo caso tutti i dati personali memorizzati al momento del contatto iniziale verranno cancellati.

VII. Diritti dell’interessato

In caso di trattamento dei dati personali, voi siete l’interessato ai sensi del RGPD e vi sono riconosciuti nei confronti del titolare del trattamento, i seguenti diritti:

1. Diritto d’informazione

L’interessato ha la possibilità di chiedere una conferma al titolare del trattamento per accertarsi in merito al trattamento dei suoi dati personali. Se tale trattamento viene confermato, l’interessato potrà chiedere al titolare del trattamento le seguenti informazioni:

  1. Le finalità del trattamento dei suoi dati personali;
  2. Le categorie di dati personali che vengono trattate;
  3. I destinatari ovvero le categorie di destinatari ai quali vengono comunicati o verranno comunicati i dati personali;
  4. Il periodo previsto per la conservazione dei dati personali, ovvero nel caso in cui non sia possibile fornire informazioni concrete, i criteri per la determinazione della durata della conservazione;
  5. Se sono previsti il diritto di rettifica o cancellazione dei dati personali, il diritto di limitazione del trattamento da parte del titolare del trattamento o il diritto di opposizione al trattamento;
  6. Se è previsto il diritto di presentare reclamo all’autorità di controllo.
  7. Tutte le informazioni disponibili sull’origine dei dati, se i dati personali vengono rilevati presso terze parti;
  8. Se viene attuato un processo decisionale automatizzato, incluso il profiling di cui all’art. 22 paragrafo 1 e 4 RGPD e, almeno in questi casi, informazioni sulla logica applicata nonché sull’entità e sugli effetti che ne conseguono per l’interessato.

L’interessato ha diritto di essere informato se i dati personali vengono trasmessi in un paese terzo o comunicati a un’organizzazione internazionale. In questo contesto ai sensi dell’art. 46 del RGPD, l’interessato ha il diritto di essere informato in merito all’adeguatezza delle garanzie in caso di trasferimento dei dati.

2. Diritto di rettifica

L’interessato ha il diritto di rettifica e/o integrazione nei confronti del titolare del trattamento, se i dati personali trattati non sono corretti o incompleti. Il titolare del trattamento dovrà eseguire subito la rettifica.

3. Diritto alla limitazione del trattamento   

Nelle seguenti circostanze l’interessato ha il diritto di richiedere la limitazione del trattamento dei dati personali:

  1. Se viene contestata la correttezza dei dati personali per un determinato periodo, consentendo al titolare del trattamento di verificarne la correttezza;
  2. Se il trattamento non è legittimo e l’interessato rifiuta la cancellazione dei dati personali, richiedendo invece la limitazione dell’uso dei dati stessi;
  3. Il titolare del trattamento non ha più bisogno dei dati personali ai fini del trattamento, tuttavia tali dati servono all'interessato per accertamento, l'esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria; oppure
  4. Se l’interessato presenta opposizione al trattamento ai sensi dell’art. 21 paragrafo 1 del RGPD e non è ancora stato accertato se gli interessi legittimi del titolare del trattamento siano prevalenti rispetto alle motivazioni dell’interessato.

Se il trattamento dei dati personali è stato sottoposto a limitazione, i dati, ad eccezione della loro memorizzazione, possono essere trattati solo con il consenso dell’interessato oppure per far valere ed esercitare diritti o difendersi da pretese di terzi o per tutelare i diritti di un’altra persona fisica o giuridica o per un importante interesse pubblico dell’Unione o di uno Stato membro.

Qualora dovesse essere effettuata la limitazione del trattamento alle condizioni sopra menzionate, il titolare del trattamento informa l’interessato prima che tale limitazione venga annullata.

4. Diritto alla cancellazione

a) Obbligo di cancellazione

L’interessato può richiedere al titolare del trattamento l’immediata cancellazione dei dati personali e il titolare del trattamento ha l’obbligo di provvedere senza indugio, nella misura in cui la richiesta di cancellazione è motivata per le seguenti ragioni:

  1. I dati personali non sono più necessari per la finalità per la quale sono stati raccolti o altrimenti trattati
  2. L’interessato revoca il consenso al trattamento ai sensi dell’art. 6 paragrafo 1 lett. a o dell'art. 9 paragrafo 2 lett. a del RGPD, e non sussiste un’altra base giuridica per il trattamento.
  3. L’interessato presenta opposizione al trattamento ai sensi dell’art. 21 paragrafo 1 del RGPD e non esistono motivi legittimi cogenti per procedere al trattamento che prevalgano sugli interessi, sui diritti e sulle libertà dell'interessato oppure l’interessato si oppone al trattamento ai sensi dell’art. 21 paragrafo 2 del RGPD.
  4. I dati personali dell’interessato sono stati trattati illegittimamente.
  5. I dati personali devono essere cancellati per adempiere un obbligo legale previsto dal diritto dell'Unione o dello Stato membro cui è soggetto il titolare del trattamento;
  6. I dati personali dell’interessato sono stati raccolti in relazione all'offerta diretta di servizi della società dell'informazione ai sensi dell’art. 8 paragrafo 1 del RGPD.

b) Informazioni a terzi

Il titolare del trattamento, se ha reso pubblici dati personali ed è obbligato, ai sensi dell'art. 17 paragrafo 1 del RGPD, a cancellarli, tenendo conto della tecnologia disponibile e dei costi di attuazione, adotta le misure ragionevoli, anche tecniche, per informare i titolari del trattamento che stanno trattando i dati personali della richiesta dell'interessato di cancellare qualsiasi link, copia o riproduzione dei suoi dati personali.

c) Eccezioni

Il diritto alla cancellazione non sussiste, se il trattamento è necessario per le seguenti ragioni:

  1. Per l'esercizio del diritto alla libertà di espressione e di informazione;
  2. Per l'adempimento di un obbligo legale che richieda il trattamento previsto dal diritto dell'Unione o dello Stato membro cui è soggetto il titolare del trattamento o per l'esecuzione di un compito svolto nel pubblico interesse oppure nell'esercizio di pubblici poteri di cui è investito il titolare del trattamento;
  3. Per motivi di interesse pubblico nel settore della sanità pubblica in conformità dell'articolo 9, paragrafo 2, lettere h e i, e dell'articolo 9, paragrafo 3 del RGPD;
  4. A fini di archiviazione nel pubblico interesse, di ricerca scientifica o storica o a fini statistici conformemente all'articolo 89, paragrafo 1, nella misura in cui il diritto di cui al paragrafo 1 rischi di rendere impossibile o di pregiudicare gravemente il conseguimento degli obiettivi di tale trattamento; o
  5. Per l'accertamento, l'esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria.

5. Diritto di informazione

Se l’interessato ha presentato al titolare del trattamento una richiesta di rettifica, di cancellazione e di limitazione del trattamento, il titolare del trattamento ha l’obbligo di comunicare a tutti i destinatari che sono stati messi a conoscenza dei dati personali dell’interessato, la rettifica o la cancellazione dei dati o la limitazione del trattamento, tranne nel caso in cui ciò sia impossibile o richieda uno sforzo sproporzionato.

Inoltre, l’interessato ha il diritto di essere informati in merito ai destinatari di cui sopra.

6. Diritto alla portabilità dei dati

L’interessato ha il diritto di ricevere i dati personali che lo riguardano e che ha comunicato al titolare, in un formato strutturato, di uso comune e leggibile da dispositivo automatico. Inoltre, ha il diritto di trasmettere i dati di cui sopra a un altro titolare del trattamento, senza impedimenti da parte del titolare del trattamento cui li ha forniti qualora:

1. Il trattamento si basi sul consenso ai sensi dell'articolo 6, paragrafo 1, lettera a del RGPD, o dell'articolo 9, paragrafo 2, lettera a del RGPD, o su un contratto ai sensi dell'articolo 6, paragrafo 1, lettera b del RGPD; e

2. Il trattamento sia effettuato con mezzi automatizzati.

Nell'esercitare i propri diritti relativamente alla portabilità dei dati, l'interessato ha il diritto di ottenere la trasmissione diretta dei dati personali da un titolare del trattamento all'altro, se tecnicamente fattibile. Il diritto alla portabilità dei dati non deve ledere i diritti e le libertà altrui.

Tale diritto non si applica al trattamento necessario per l'esecuzione di un compito di interesse pubblico o connesso all'esercizio di pubblici poteri di cui è investito il titolare del trattamento.

7. Diritto di opposizione

L’interessato ha il diritto di opporsi in ogni momento al trattamento di dati personali, ai sensi dell’art. 6 paragrafo 1 lett. e o f del RGPD, per motivi connessi alla sua situazione particolare. Ciò vale anche per la profilazione.

Se l’interessato presenta opposizione, il titolare del trattamento si astiene dal trattare ulteriormente i dati personali, salvo che egli dimostri l'esistenza di motivi legittimi cogenti per procedere al trattamento che prevalgono sugli interessi, sui diritti e sulle libertà dell'interessato oppure per l'accertamento, l'esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria.

Qualora i dati personali siano trattati per finalità di marketing diretto, l'interessato ha il diritto di opporsi in qualsiasi momento al trattamento dei dati personali che lo riguardano effettuato per tali finalità, compresa la profilazione nella misura in cui sia connessa a tale marketing diretto.

Qualora l'interessato si opponga al trattamento per finalità di marketing diretto, i dati personali non sono più oggetto di trattamento per tali finalità.

Nel contesto dell'utilizzo di servizi della società dell'informazione e fatta salva la direttiva 2002/58/CE, l'interessato può esercitare il proprio diritto di opposizione con mezzi automatizzati che utilizzano specifiche tecniche.

8. Diritto di revoca del consenso al trattamento dei dati personali

L’interessato ha il diritto di revocare il proprio consenso in qualsiasi momento. La revoca del consenso non pregiudica la liceità del trattamento basata sul consenso prima della revoca.

9. Trattamento automatizzato, compresa la profilazione

L’interessato ha il diritto di non essere sottoposto a un trattamento automatizzato, compresa la profilazione, che produca effetti giuridici che lo riguardano o che incida in modo analogamente significativo sulla sua persona. Quanto sopra non trova applicazione

  1. Nel caso in cui la decisione sia necessaria per la conclusione o l'esecuzione di un contratto tra l'interessato e un titolare del trattamento;
  2. Sia autorizzata dal diritto dell'Unione o dello Stato membro cui è soggetto il titolare del trattamento, che precisa altresì misure adeguate a tutela dei diritti, delle libertà e dei legittimi interessi dell'interessato o
  3. Si basi sul consenso esplicito dell'interessato.

Le decisioni di cui sopra non si basano sulle categorie particolari di dati personali di cui all'articolo 9, paragrafo 1 del RGPD, a meno che non sia d'applicazione l'articolo 9, paragrafo 2, lett. a o g, e non siano in vigore misure adeguate a tutela dei diritti, delle libertà e dei legittimi interessi dell'interessato.

Per quanto riguarda i casi citati al punto (1) e (3), il titolare del trattamento attua misure appropriate per tutelare i diritti, le libertà e i legittimi interessi dell'interessato, almeno il diritto di ottenere l'intervento umano da parte del titolare del trattamento, di esprimere la propria opinione e di contestare la decisione.

10. Diritto di reclamo presso l’autorità di controllo

Fatto salvo ogni altro ricorso amministrativo o giurisdizionale, l'interessato che ritenga che il trattamento che lo riguarda violi il RGPD ha il diritto di proporre reclamo a un'autorità di controllo, segnatamente nello Stato membro in cui risiede abitualmente, lavora oppure del luogo ove si è verificata la presunta violazione.

L'autorità di controllo a cui è stato proposto il reclamo informa il reclamante dello stato o dell'esito del reclamo, compresa la possibilità di un ricorso giurisdizionale ai sensi dell'articolo 78 del RGPD.

VIII. Utilizzo dei pulsanti per i social media

Utilizziamo i cosiddetti social plugins (qui di seguito pulsanti) dei social network come Facebook e Linkedin.

All’atto della visualizzazione dei pulsanti sul sito web, non è ancora stato stabilito un contatto con i server di Facebook e Linkedin. Solo cliccando sul pulsante, l’utente esprime il consenso alla comunicazione con Facebook e Linkedin e il collegamento viene attivato. Il pulsante rimane attivo fino a quando l’utente si scollega o alla cancellazione dei cookie. Ulteriori informazioni sui cookie sono disponibili alla sezione precedente.

Dopo l’attivazione viene stabilito un collegamento diretto con il server del social network. Il contenuto del pulsante viene trasmesso direttamente dal social network al browser e da quest’ultimo integrato nel sito web.

Dopo l’attivazione di un pulsante il social network può raccogliere già i dati, indipendentemente dall’interazione dell’utente con il pulsante. Una volta eseguito il login, il social network può attribuire la navigazione del presente sito web all’account dell’utente.

Se un utente è iscritto a un social network e non desidera che i dati raccolti durante la navigazione sul sito web siano collegati ai suoi dati del profilo social, l’utente deve uscire dal social network prima dell’attivazione dei pulsanti.

Non abbiamo alcun influsso sull’entità dei dati che vengono raccolti dai social network con l’attivazione dei pulsanti. L’Informativa sulla protezione dei dati del social network riporta le finalità e l’entità della raccolta dei dati e del successivo trattamento e utilizzo dei dati stessi da parte del social network, oltre ai diritti e alle possibilità di impostazione per la protezione della sfera privata.

IX. La nostra presenza sui social media

Trattamento dei dati da parte dei social network

Siamo titolari di profili pubblici sui social media. I social network da noi utilizzati sono qui sotto indicati. I social network come Facebook, Google+ ecc. possono analizzare in modo completo il comportamento dell’utente quando naviga sul loro sito web o su un sito web con contenuti social media integrati (ad es. pulsanti like o banner pubblicitari). In seguito alla visita dei nostri profili sui social media vengono attivate numerose operazioni rilevanti per la protezione dei dati. In particolare:

Se dopo aver eseguito il login al social network l’utente visita il nostro profilo social, il gestore del portale dei social media può attribuire la visita all’account dell’utente. I dati personali dell’utente possono essere raccolti anche se non ha eseguito il login o non possiede un account presso il social network. La raccolta dei dati avviene in questo caso, ad esempio, tramite i cookie che vengono memorizzati sul dispositivo finale o mediante l’indirizzo IP.

Grazie ai dati così raccolti i gestori dei portali dei social media possono creare profili utente al fine di memorizzare le preferenze e gli interessi degli utenti stessi. In questo modo è possibile mostrare all’utente annunci pubblicitari adeguati ai suoi interessi all’interno e al di fuori del social network. Se l’utente dispone di un account presso un social network, gli annunci pubblicitari mirati in base ai suoi interessi possono essere mostrati su tutti i dispositivi dai quali è o era stato eseguito il login.

Precisiamo che non siamo in grado di tracciare tutti i processi di elaborazione dati che avvengono sui portali dei social media. A seconda del provider, possono essere eventualmente eseguiti altri processi di elaborazione dati da parte dei portali dei social media. Informazioni dettagliate a questo proposito sono disponibili alle condizioni d’uso e di protezione dei dati sui portali dei social media.

Base giuridica

La nostra presenza sui social media intende garantire una presenza ad ampio spettro in Internet. Ciò rappresenta un interesse legittimo ai sensi dell'art. 6 paragrafo 1 lett. f del RGPD. I processi di analisi avviati dai social network si basano ev. su basi giuridiche diverse che devono essere indicate dai relativi gestori (ad es. consenso ai sensi dell’art. 6 paragrafo 1 lett. a del RGPD).

Titolare del trattamento e rivendicazione dei diritti

Se un utente visita le nostre pagine sui social media (ad es. Facebook), siamo responsabili insieme al gestore della piattaforma dei social media per le operazioni di trattamento dei dati che avvengono in seguito a questa visita. L’utente può far valere i suoi diritti (informazione, rettifica, cancellazione, limitazione del trattamento, portabilità dei dati e opposizione) sia nei nostri confronti sia nei confronti del gestore del portale dei social media (ad es. Facebook).

Desideriamo tuttavia, sottolineare che nonostante la responsabilità condivisa con i gestori del portale dei social media, la nostra influenza sui processi di trattamento dei dati avviati dai gestori stessi è limitata. La politica aziendale del provider risulta in questo caso determinante.

Durata della conservazione dei dati

Cancelliamo i dati da noi raccolti tramite la nostra presenza sui social media dai nostri sistemi, non appena la finalità per la loro conservazione decade, l’utente ci chiede la cancellazione, revoca il consenso alla conservazione o decade in generale la finalità per la conservazione dei dati. I cookie memorizzati rimangono sul dispositivo dell’utente fino alla cancellazione. Sono fatte salve le disposizioni di legge vincolanti, in particolare per quanto riguarda i termini di conservazione.

Non abbiamo alcun influsso sulla durata di conservazione dei dati che vengono memorizzati dai social network per le loro finalità. Per informazioni dettagliate vi invitiamo a consultare il materiale messo a disposizione dai gestori dei social network (ad es. la loro informativa sulla privacy, vedi sotto).

I singoli social network

Facebook

Disponiamo di un profilo Facebook. Il provider è Facebook Inc., 1 Hacker Way, Menlo Park, California 94025, USA. Facebook dispone di certificazione secondo lo Scudo UE-USA per la privacy.

L’utente può selezionare le preferenze per la pubblicità tramite le impostazioni del suo account. È sufficiente fare clic sul link seguente ed eseguire il login: https://www.facebook.com/settings?tab=ads

Informazioni dettagliate sono presenti alla Normativa sui dati di Facebook: https://www.facebook.com/about/privacy/

XING 

Disponiamo di un profilo Xing. Il provider è XING AG, Dammtorstraße 29-32, 20354 Amburgo, Germania. Informazioni dettagliate in merito al trattamento dei dati personali sono presenti all’Informativa sulla privacy XING: https://privacy.xing.com/de/datenschutzerklaerung

LinkedIn 

Disponiamo di un profilo Linkedin. Il provider è LinkedIn Ireland Unlimited Company, Wilton Plaza, Wilton Place, Dublin 2, Irlanda. Linkedin dispone di certificazione secondo lo Scudo UE-USA per la privacy. Linkedin utilizza cookie per la pubblicità. Per disattivare i cookie di Linkedin per la pubblicità, è sufficiente fare clic sul seguente link: https://www.linkedin.com/psettings/guest-controls/retargeting-opt-out

Informazioni dettagliate in merito al trattamento dei dati personali sono presenti all’Informativa sulla privacy di LinkedIn:https://www.linkedin.com/legal/privacy-policy   

X. Analisi, strumenti e pubblicità

Pixel di Facebook

Per misurare le azioni degli utenti sul nostro sito web usiamo i Pixel di Facebook, Facebook Inc., 1601 S. California Ave, Palo Alto, CA 94304, USA (“Facebook”).

In questo modo possiamo tracciare i visitatori del nostro sito, dopo che con un clic su un annuncio pubblicitario presente in Facebook vengono indirizzati al sito web dell’inserzionista. È un metodo che ci permette di analizzare l’efficacia degli annunci pubblicitari presenti su Facebook per finalità statistiche e per le ricerche di mercato e ottimizzare le azioni pubblicitarie future.

I dati vengono raccolti in forma anonima, non possiamo in alcun modo trarre conclusioni sull’identità degli utenti. Tuttavia, i dati vengono memorizzati e trattati da Facebook, in modo tale per cui è possibile creare un collegamento al profilo utente e Facebook può utilizzare tali dati secondo la sua Normativa sui dati. . Inoltre, Facebook può pubblicare annunci pubblicitari sulle sue pagine ed esternamente. La nostra sfera d’azione si limita alla gestione della nostra pagina Facebook e non abbiamo alcun influsso su questa tipologia di utilizzo dei dati.

L’utilizzo dei Pixel di Facebook avviene sulla base dell’art. 6 paragrafo 1 lett. f del RGPD. Il gestore del sito web ha un interesse legittimo ad azioni pubblicitarie efficaci, comprese quelle attivate sui social media.

Nella Normativa sui dati di Facebook sono presenti avvertenze anche in merito alla tutela della privacy: https://de-de.facebook.com/about/privacy/.

L’utente può disattivare anche la funzione di remarkekting “Custom Audiences” alle impostazioni per gli annunci pubblicitari, selezionando il seguente link: https://www.facebook.com/ads/preferences/?entry_product=ad_settings_screen In precedenza occorre aver eseguito il login a Facebook.

Se l’utente non dispone di un account Facebook, può disattivare le inserzioni basate sull’uso di Facebook sul sito web dell’European Interactive Digital Advertising Alliance:http://www.youronlinechoices.com/de/praferenzmanagement/.

XI. Adeguamento dell’Informativa sulla protezione dei dati

Di tanto in tanto modifichiamo la presente Informativa sulla protezione dei dati, in modo che corrisponda agli attuali requisiti legali e copra tutte le nostre offerte.

Sono fatti salvi di diritti di informazione, rettifica, blocco, cancellazione e opposizione.

Altre informazioni per i nostri clienti e fornitori sono presenti al seguente link: Informazioni per il trattamento dei dati dei clienti e dei fornitori ai sensi degli art. 13 e 14 del RGPD

Privacy Policy 

We Value Your Privacy

This website uses external tools and components to provide you the best experience on our website. You will find more detailed information in our privacy policy.

Privacy Policy.